La solidarietà europea in azione!
La solidarietà europea in azione!
























La solidarietà europea in azione per aiutare i paesi più colpiti dalla crisi, tra cui Italia e Spagna.
Per salvare milioni di posti di lavoro e riavviare al più presto il motore dell’economia europea.
La Commissione europea approverà domani una serie di misure aggiuntive per combattere l’emergenza coronavirus.
Fra queste ci sarà anche una proposta per “consentire maggiore flessibilità sull’uso dei fondi strutturali Ue” ai Paesi membri.
L’iniziativa sarà presentata oggi dalla presidente della commissione, insieme ai dettagli sul nuovo strumento europeo contro la disoccupazione e a un’ulteriore proposta «per usare il bilancio Ue come sostegno diretto ai Paesi nella gestione della crisi sanitaria».
Dovrebbe essere concessa agli Stati la possibilità di spostare risorse già assegnate fra settori diversi (concentrazioni tematiche) ma anche fra diverse categorie di regioni, quindi dalle meno sviluppate alle più ricche, e viceversa. Una flessibilità che permetterebbe ai governi d’indirizzare i fondi verso i territori e i settori più colpiti dalla crisi.